Le nostre guide: il contratto preliminare di compravendita

Mano che firma un contratto preliminare

Il contratto preliminare di compravendita

In una compravendita immobiliare si stipula un contratto preliminare, detto anche compromesso, quando le due parti (Acquirente e venditore) si impegnano a stipulare successivamente un definitivo contratto di compravendita.

Il trasferimento della proprietà avverrà solo al rogito. Si stipula un preliminare quando le parti trovano un accordo sulle modalità e tempistiche della futura vendita, ma non sono pronte alla consegna dell’immobile (perchè in attesa di un mutuo, o di un nuovo immobile dove trasferirsi).

Comprando casa presso un’agenzia, la proposta di acquisto si convertirà in un vero e proprio contratto preliminare nel momento in cui venga accettata e sottoscritta da entrambe le parti.

Il preliminare per essere valido deve essere redatto in FORMA SCRITTA pena nullità.

L'affitto concordato o agevolato

Le spese da sostenere per registrare un preliminare di compravendita

Il contratto preliminare deve essere registrato entro 30 giorni dalla sottoscrizione. Se predisposto presso un terzo (un notaio, un’agente immobiliare, un avvocato) il soggetto che predispone l’atto è tenuto alla registrazione in vece delle parti.

Le imposte dovute per la registrazione sono:
• imposta di registro di 200€, indipendentemente dal prezzo della compravendita
• imposta di bollo, nella misura di 16€ ogni 4 facciate e comunque ogni 100 righe (se il contratto è formato per atto pubblico o per scrittura privata autenticata l’imposta di bollo è invece di € 155). 

In caso di pagamenti precedenti all’atto definitivo, è dovuta, inoltre, l’imposta di registro proporzionale pari:
• allo 0,50% delle somme previste a titolo di caparra confirmatoria
• al 3% delle somme previste a titolo di acconto sul prezzo di vendita 

In entrambi i casi, le imposte pagate sugli acconti/caparre saranno detratte dalle spese dovute in fase di atto definitivo.

CONTRATTO SOGGETTO A IVA

In caso di immobile di nuova costruzione la tassazione dovuta sarà differente a seconda che preveda il versamento di una somma a titolo di acconto o di caparra confirmatoria:
• gli acconti versati, in quanto anticipazione sul prezzo finale, saranno soggetti a IVA (4% in caso di acquisto prima casa, 10% in caso di acquisto seconda casa). Saranno soggetti a IVA anche eventuali successivi pagamenti. Oltre all’IVA sarà dovuta l’imposta di registro sarà dovuta in misura fissa (200 euro)
• In caso di CAPARRA CONFIRMATORIA andrà pagata l’imposta di registro proporzionale (0,50%). 

La trascrizione del preliminare

Scopri nei dettagli tutte le differenze tra TRASCRIZIONE e semplice REGISTRAZIONE

Il preliminare registrato crea un impegno giuridico tra le parti, ma non ha alcuna influenza sull’immobile, che con una visura risulterà completamente libero. Le conseguenze sono che su un immobile si possono potenzialmente registrare multipli preliminari, o che venga venduto a terzi senza rispettare l’impegno originario, offrendolo in garanzia per un eventuale ipoteca o cedendone i diritti a terzi.
In questo caso il compratore potrà chiedere i danni al venditore tramite intervento di un giudice, ma non l’annullamento di eventuali atti che ne abbiano leso il diritto.

Lo strumento della trascrizione permette di garantirsi da situazioni del genere: l’atto non vale solo tra le parti in atto, ma viene “trascritto” nei registri immobiliari: l’immobile viene “marchiato” e non sarà possibile registrare altri atti relativi allo stesso immobile impedendo la registrazione di altri diritti sullo stesso immobile.

Per trascrivere un preliminare è necessario l’intervento di un notaio.
In caso di trascrizione i costi aumentano. In aggiunta alle spese precedentemente citate si deve versare un’imposta ipotecaria di 200€ e delle tasse ipotecarie di 35€, oltre all’onorario del notaio che stipula l’atto. 

La trascrizione dei preliminari è opportuna quando si versano acconti importanti sul prezzo o si hanno dubbi sulla solvibilità del venditore, ed è OBBLIGATORIA per tutti gli atti riguardanti immobili di NUOVA COSTRUZIONE.

Join The Discussion

Compare listings

Compare

CONTATTACI SUBITO

SCOPRI COME POSSIAMO AIUTARTI