Glossario Immobiliare: I termini più usati nella Compravendita

Glossario immobiliare: i termini più usati nelle compravendita

Ogni giorno quando incontriamo i nostri clienti ci vengono posti dubbi in merito al linguaggio usato. Si tratta di un ambito che può essere complesso, soprattutto se non si ha familiarità con la terminologia specifica del settore. Conoscere i termini più comuni è fondamentale per comprendere meglio le offerte, comunicare efficacemente con agenti immobiliari e prendere decisioni informate. Abbiamo raccolto i termini più utilizzati, e aggiorneremo costantemente questo “dizionario” per aiutarvi ad affrontare con più consapevolezza le vostre scelte nel mondo delle case. Questo glossario immobiliare è una guida completa ai principali termini utilizzati negli annunci e nelle trattative immobiliari, suddivisi per categorie.

Trovate al link un dizionario immobiliare completo sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Tipologia Immobile

Immobile: Bene fisico che comprende il terreno e tutto ciò che vi è costruito sopra, come edifici e strutture.

Appartamento: Unità abitativa autonoma situata in un edificio più grande, spesso chiamato condominio.

Appartamento in villetta: Unità abitativa situata in una villetta, spesso con ingresso indipendente e spazi esterni condivisi.

Villetta a schiera: Abitazione unifamiliare che fa parte di una fila di case simili, collegate da una o entrambe le pareti laterali.

Attico: Unità abitativa situata all’ultimo piano di un edificio, spesso dotata di ampi terrazzi e viste panoramiche.

Superattico: Estensione di un attico, situata su un livello superiore, spesso con accesso diretto a un terrazzo esclusivo.

Cielo terra: Edificio indipendente che si estende dal suolo al tetto, senza altre unità abitative sopra o sotto.

Casa Indipendente: Immobile unifamiliare che non condivide pareti con altre abitazioni.

Condominio: Edificio suddiviso in unità abitative autonome, con parti comuni gestite congiuntamente dai proprietari.

Bilocale: Appartamento composto da due locali principali, solitamente soggiorno e camera da letto, oltre a bagno e cucina.

Bivano: Altro termine per indicare un bilocale, tipico di alcune regioni italiane.

Trilocale: Appartamento composto da tre locali principali, tipicamente soggiorno e due camere da letto.

Quadrilocale: Appartamento composto da quattro locali principali, solitamente soggiorno e tre camere da letto.

Loft: Spazio abitativo ricavato da un ambiente industriale, caratterizzato da ampi spazi aperti e soffitti alti.

Caratteristiche Immobile

Superficie Commerciale: La somma di tutte le superfici interne calcolata ai fini commerciali, includendo muri e parti comuni.

Superficie Calpestabile: La superficie effettivamente utilizzabile all’interno dell’immobile, esclusi muri e pilastri.

Locale: Un singolo ambiente di un immobile, come cucina, soggiorno, camera da letto, ecc.

Cucina abitabile: Cucina abbastanza grande da ospitare un tavolo per mangiare.

Angolo cottura: Zona cucina di dimensioni ridotte, spesso integrata nel soggiorno.

Balcone: Struttura esterna sporgente che si affaccia all’esterno di un edificio, accessibile da una porta.

Terrazzo: Area esterna, generalmente più ampia di un balcone, utilizzata per attività all’aperto e spesso situata sul tetto o al piano terra.

Giardino: Spazio verde privato o condominiale attiguo all’immobile, utilizzato per svago o coltivazione.

Posto Auto: Spazio riservato per il parcheggio di un veicolo, che può essere coperto o scoperto.

Pannelli Solari: Impianto per la produzione di energia termica tramite energia solare.

Pannelli fotovoltaici: Impianto per la produzione di energia elettrica tramite energia solare.

Domotica: Insieme di tecnologie per la gestione automatizzata e intelligente di un’abitazione.

Ascensore: Impianto per il trasporto verticale di persone all’interno di un edificio.

Stato Immobile

Ristrutturato: Immobile che è stato recentemente sottoposto a lavori di rinnovamento e miglioramento.

Nuovo: Immobile di nuova costruzione mai abitato.

Da Ristrutturare: Immobile che necessita di lavori di ristrutturazione per essere abitabile.

Da rimodernare: Immobile che richiede aggiornamenti e miglioramenti estetici o funzionali, ma non necessariamente strutturali.

Abitabile: Immobile in condizioni sufficienti per essere abitato senza necessità di lavori immediati.

Termini Legali

Visura Catastale: Documento che riporta le caratteristiche e la proprietà di un immobile, registrato presso il Catasto.

APE (Attestato di Prestazione Energetica): Certificazione che indica l’efficienza energetica di un immobile.

Relazione tecnica di conformità: Documento che attesta la conformità dell’immobile alle normative edilizie e urbanistiche.

Classe sismica: Classificazione che indica la resistenza di un immobile ai terremoti.

Rendita Catastale: Valore fiscale attribuito a un immobile, utilizzato per calcolare imposte e tasse. Si trova nella visura catastale.

Usufrutto: Diritto di utilizzare un immobile e goderne i frutti, pur non essendone il proprietario.

Nuda Proprietà: Proprietà di un immobile priva del diritto di usufrutto, spesso venduta a prezzo ridotto.

Condominio: Insieme di unità abitative all’interno di uno stesso edificio, con parti comuni gestite congiuntamente dai proprietari.

Servitù: Diritto di utilizzare una parte dell’immobile di un altro per scopi specifici, come passaggio o utilizzo di servizi.

Uso esclusivo: Diritto riservato a un singolo soggetto di utilizzare una parte comune di un immobile, come un giardino o un parcheggio.

Affitto con riscatto: Contratto di locazione che prevede la possibilità di acquistare l’immobile alla fine del periodo di affitto.

Rent to buy: Contratto che combina locazione e opzione di acquisto, con parte del canone d’affitto destinata all’acquisto futuro dell’immobile.

Fasi della Compravendita

Vendita: Transazione in cui la proprietà di un immobile viene trasferita da un venditore a un acquirente in cambio di un corrispettivo.

Trattativa: Processo di negoziazione tra le parti per definire i termini della compravendita.

Rogito: Atto notarile di compravendita che sancisce il passaggio di proprietà dell’immobile.

Proposta: Offerta formale presentata da un potenziale acquirente per l’acquisto di un immobile.

Preliminare o compromesso: Contratto che impegna le parti alla futura stipula del rogito, definendo termini e condizioni della vendita.

Clausola sospensiva: Condizione che sospende l’efficacia di un contratto fino al verificarsi di un evento futuro.

Clausola risolutiva: Condizione che determina la risoluzione automatica di un contratto al verificarsi di un evento futuro.

Affitto o locazione: Contratto che concede il diritto di utilizzare un immobile per un periodo di tempo determinato in cambio di un pagamento periodico (canone di affitto).

Leasing: Contratto di locazione a lungo termine, solitamente utilizzato per immobili commerciali, con opzione di acquisto alla fine del periodo.

Mutuo Ipotecario: Prestito a lungo termine garantito da un’ipoteca sull’immobile.

Tasso Fisso: Tasso di interesse del mutuo che rimane invariato per tutta la durata del prestito.

Tasso Variabile: Tasso di interesse del mutuo che può variare in base a parametri di mercato.

Taeg: Tasso Annuo Effettivo Globale, che include tutti i costi del mutuo, fornendo una visione completa del costo del prestito.

Valore di Mercato: Prezzo al quale un immobile può essere venduto sul mercato libero.

Perizia Immobiliare: Valutazione effettuata da un professionista per determinare il valore di un immobile.

Prezzo di Offerta: Importo richiesto dal venditore per la vendita dell’immobile.

Impiantistica

Pannelli Solari: Impianto per la produzione di energia termica tramite energia solare.

Pannelli fotovoltaici: Impianto per la produzione di energia elettrica tramite energia solare.

Riscaldamento centralizzato: Sistema di riscaldamento che serve più unità abitative da una fonte comune.

Impianti a norma: Impianti elettrici, idraulici, e di riscaldamento che rispettano le normative vigenti in termini di sicurezza e efficienza.

Domotica: Insieme di tecnologie per la gestione automatizzata e intelligente di un’abitazione.

Ascensore: Impianto per il trasporto verticale di persone all’interno di un edificio.

Barriere architettoniche: Ostacoli fisici che limitano l’accessibilità agli edifici per persone con disabilità.


In questo Glossario immobiliare abbiamo raccolto i termini che più frequentemente affrontiamo. Comprendere la terminologia è essenziale per chiunque sia coinvolto nella compravendita di immobili. Restate aggiornati con i nuovi termini e le normative per fare scelte informate e consapevoli. Se avete dubbi o domande scrivetele nei commenti e provvederemo a completare o migliorare le definizioni offerte!

Join The Discussion

Compare listings

Compare
Search

CONTATTACI SUBITO

SCOPRI COME POSSIAMO AIUTARTI