Ravenna: comprare casa con mutuo o rimanere in affitto? Una Guida per la scelta migliore

Compare casa o restare in afftto? Consugli focalizzati su Ravenna.

La decisione tra comprare casa con mutuo e rimanere in affitto è particolarmente rilevante nel contesto del mercato immobiliare italiano. Questo articolo offre un’analisi approfondita, arricchita da dati specifici, per guidarti nella scelta più adatta alle tue esigenze specificatamente legata alla città di Ravenna.

In particolare affronteremo l’alternativa nella scelta tra comprare una casa da vivere e da abitare o trovare/rimanere in una soluzione in locazione.

Comprare casa con Mutuo: Vantaggi e Svantaggi:

PRO Investimento a lungo termine

  • Secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), il mercato immobiliare italiano ha mostrato un aumento costante negli anni: nonostante minimi rallentamenti gli immobili tengono. Va valutato sicuramente un investimento ponderato, considerando tutte le variabili presenti e future.
  • L’alternativa: pagare il mutuo di qualcun’altro! Da qualche parte dovrai vivere e considerando che le rate dei mutui si avvicinano molto ai costi degli affitti, l’impegno economico sarà da sostenere sia se scegli di vivere in casa di proprietà, che di restare in affitto.
  • Fermate la rata OGGI! Se scegli il mutuo a tasso fisso la rata sarà uguale negli anni. La rata iniziale – a differenza di un affitto che scade, aumenta e può diventare più impegnativo – resterà costante nel tempo.

PRO Stabilità e Controllo

  • Stabilità: il 68% dei proprietari italiani sottolinea il senso di stabilità derivante dall’essere proprietario. Una TUA CASA lo sarà non solo economicamente ma anche “mentalmente”. Potrai personalizzarla, adattarla alle TUE esigenze, investirci. La casa non è solo un bene materiale, ma un luogo dove costruire la TUA vita.
  • Controllo: in agenzia abbiamo vissuto diverse situazioni dove una persona anziana dopo 20 anni in affitto – in un immobile che i proprietari avevano promesso non avrebbero mai reclamato – ad età avanzata si è vista richiesta la restituzione della casa dagli eredi o dai proprietari per un cambio di situazione esistenziale. I contratti scadono, e dovrete prepararvi a dover cercare una nuova casa in una fase della vita in cui non avrete energie. Immaginate a 80 anni a dover affrontare un cambiamento del genere. Da casa vostra non vi manderà mai nessuno!

CONTRO Costi Iniziali e Impegno Finanziario

  • Anticipi e risparmi da impegnare: dovrai impegnare i tuoi risparmi per coprire i costi iniziali (generalmente da un 10% a un 30%) considerando spese notarili, di agenzia ed eventuali ristrutturazioni. Il mutuo implica vi lega con un impegno finanziario a lungo termine e con flessibilità rispetto all’affitto. Più passeranno gli anni e più ammortizzerai i costi e renderai l’acquisto di casa un investimento vantaggioso.
  • Manutenzione: essere proprietario ti impegna anche alla manutenzione dell’immobile. Lavori condominiali straordinari, si rompe la caldaia, il bagno perde? Tocca a te!
  • Poca flessibilità: se cambiano le situazioni personali sarà più lungo e complicato il percorso per cambiare città o tipologia di immobile. Dovrai sostenere delle spese per cambiare molto più impegnative rispetto a cambiare casa in affitto.

Rimanere in Affitto: Vantaggi e Svantaggi

PRO Flessibilità e meno impegni a lungo termine

  • Flessibilità: in base ai dati di ISTAT, la mobilità lavorativa è aumentata in Italia, e il 25% dei giovani sotto i 34 anni sceglie l’affitto per godere di una maggiore flessibilità. L’affitto ti permetterà di cambiare facilmente casa o città, o cambiare immobile in base al cambio di esigenze.
  • Meno vincoli: Se il tuo progetto non è a lungo termine e sei già in attesa di un trasferimento o cambio esistenziale, l’affitto ti permetterà di non vincolarti: con un preavviso potrai lasciare la casa in qualunque momento.
  • Meno liquidità iniziale: per andare in affitto i costi iniziali sono molto più contenuti, bastano 3/4 mensilità di canone e potrete avere un immobile.
  • Meno responsabilità finanziarie: spese straordinarie e manutenzioni resteranno a carico dei proprietari (che pagheranno le spese con gli affitti che pagherai!)

CONTRO Ma… gli affitti aumentano e scadono

  • I contratti di affitto scadono: preparati a dover cambiare casa spesso e a traslochi frequenti. Anche se i proprietari ti dicono che potrai restare “per sempre”, avranno sempre l’ultima parola e decisione se rinnovare il contratto o no.
  • Libertà di personalizzare: non sei “padrone” della tua casa: vuoi personalizzarla, investire e migliorarla? Stai investendo i risparmi su una casa di altre persone.
  • Mancato investimento: gli affitti sono a “perdere”. Come detto prima, stai pagando il mutuo di qualcun’altro. Dopo 30 anni di mutuo sarai padrone di casa. Dopo 30 anni di affitto… vi aspettano altri 30 anni di affitti!
  • Aumento dei canoni: i canoni aumentano sempre di più, cambiano le situazioni nelle città e gli affitti diventano sempre più insostenibili. Preparati a doverti accontentare o a dovere spostarti in una posizione meno comoda perché un giorno casa tua potrebbe essere troppo cara.

Decisione: comprare casa o rimanere in affitto a Ravenna nel 2024?

In conclusione, i dati sul mercato immobiliare italiano indicano che l’acquisto può essere un investimento solido, ma richiede attenzione ai costi iniziali. L’affitto offre flessibilità, particolarmente apprezzata dai giovani. La tua scelta dovrebbe riflettere le specifiche condizioni del mercato e le tue esigenze.

A Ravenna comprare resta la soluzione vincente se avete un progetto a lungo termine. Nonostante la fase di tassi dei mutui molto alti esiste la possibilità di surrogare il finanziamento e rinegoziarlo a condizioni migliori non appena gli indici ufficiali scenderanno (Scopri le strategie per migliorare le condizioni iniziali di un mutuo) . Ha senso rimandare se al momento non si ha la possibilità di comprare, ma avendo le condizioni, e nel caso di un progetto a lungo termine… compra casa! Avrai la liberta di gestirla senza dover dipendere dalle decisioni altrui ed è sicuramente oltre che un bene da vivere e godere, anche un investimento a lungo termine.

Se invece sei in attesa di un aumento di stipendio al lavoro, un trasferimento, hai entrate future e certe che potrebbero permetterti di comprare con un budget più sicuro aspetta. Comprare casa non è come comprare delle scarpe, restituibile in 15 giorni in negozio. Quando l’orizzonte è sotto i 4/5 anni probabilmente meglio affittare (o va pianificato meglio).

La scelta tra comprare casa e rimanere in affitto resta sempre calibrata sulle tue esigenze. Ti consigliamo di consultare un esperto che lavora nella tua zona di interesse e che possa aiutarti a personalizzare la tua decisione in base alla situazione specifica e alla fase di mercato della tua città. A Ravenna per comprare casa, o per aiutarti nelle tue scelte, c’è Sognando Casa!

Hai domande o dubbi? Contattaci per una consulenza o scrivile nei commenti!

Potrebbe interessarti anche:

Join The Discussion

Compare listings

Compare

CONTATTACI SUBITO

SCOPRI COME POSSIAMO AIUTARTI