La distinzione tra metri quadri commerciali e metri quadri calpestabili

Qual è la differenza tra mq commerciali e calpestabili?

Quando si compra casa spesso si vedono delle metrature indicative che raccontano gli spazi che l’immobile offre. È importante per chi compra casa capire cosa indicano queste metrature e saper leggere e valutare bene ciò che si compra. Nella valutazione di un immobile si considerano sempre le superfici commerciali, che vanno nettamente distinta dalla superfice calpestabile. Lo stesso immobile può avere misure diverse in base allo scopo della misura che si sta facendo. Esiste la superfice utile, che indica la potenzialità edificatoria, la superfice catastale, utilizzata per il calcolo delle tasse, la superfice energetica, che indica i vani riscaldati.

La superfice commerciale è quella superfice che troverete in qualunque annuncio di pubblicità immobiliare, serve per le valutazioni delle case e si utilizza per calcolare il valore commerciale di un immobile. Per calcolare la superfice commerciale di un immobile si devono considerare tutti gli spazi interni ed esterni, le mura, i servizi, garage ed eventuali parti comuni. Tutte queste superfici andranno considerate in base alla tipologia di spazio in percentuale e sommate. Ogni tipo di spazio ha un valore percentuale, riassumibile nelle seguenti tabelle. Naturalmente sono tabelle indicative, a cui applicare dei coeficenti di maggiorazione o diminuizione in caso di elementi architettonici particolari, di accessibilità e fruibilità.

Ecco le percentuali da assegnare ad ogni tipo di superfice:

Superfici principali

Descrizione

Incidenza

Annotazioni

Superficie utile netta calpestabile

100%

 È la superfice interna dell’immobile dove si può letteralmente “camminare” e accatastata come spazio abitativo

Muri perimetrali esclusivi e muri interni

100%

E’ lo spazio occupato dai muri della casa, tramezzi, scale

Muri perimetrali in comunione

50%

Se il muro è un muro di confine si considera al 50%

Mansarde

30-75%

Si considera mansarda uno spazio spiovente e il valore varia in base all’accessibilità e all’altezza.

Gli spazi con altezza superiore al 2.60 metri si contano al 100. Per le altezze inferiori (ma comunque superiori a 2.20 mt) si applicano percentuali inferiori, tra il 30 e il 75%.

Sottotetti non abitabili (mansarda)

20-30%

altezza media minima inferiore a mt 2,20 ed altezza minima di mt 1,50

Soppalchi abitabili (con finiture analoghe ai vani principali)

80-100%

altezza media minima mt 2,40 

Soppalchi non abitabili

15%

 

Verande (con finiture analoghe ai vani principali)

50%

 

Verande (senza finiture analoghe ai vani principali)

40%

 

Taverne e Locali seminterrati abitabili 

(collegati ai vani principali)

30-80%

altezza media minima mt 2,20, con coeficente da valutare in base alle rifiniture e all’accessiblità.

Osservazione

Per il calcolo della superficie commerciale non potendo provvedere ad uno specifico rilievo, con molta approssimazione e limitatamente alle abitazioni, si potranno quindi considerare le murature (interne/esterne/comuni) uguali ad una maggiorazione della superficie utile netta pari al 15%.

 

Superfici dei servizi

Descrizione

Incidenza

Annotazioni

Balconi, terrazzi, logge

30%-50%

In base all’accessibilità all’orientamento e alla distribuzione

Portici e Patii

35-50%

Applicabile fino a 25mq, l’eccedenza va calcolata al 10%

Corti e Cortili

10-30%

Applicabile fino a 25mq, l’eccedenza va calcolata al 2%

Giardini e aree di pertinenza di

15-30%

Da valutare in base a dimensioni e accessibilità

Garage

50%

 

Cantina

20-35%

Da valutare in base all’accessibiità

Posto auto

20-30%

In base ad accessibilità, se esclusivo o di proprietà, se coperto o scoperto

Spazi comuni

0-100%

Gli spazi comuni vanno conteggiati in base alla destinazione d’uso con le percentuale sopra indicate, ridotte del 20%. La metratura ottenuta va poi divisa per la percentuale di possesso.

Potete consultare le line guida elaborate dall'Aganzia delle Entrate al seguente link: Linee guida agenzia entrate. 

Una volta calcolate le metrature commerciali potrete fare la valutazione del vostro immobile basandovi sui prezzi di zona.

Tags: 

Richiedi una consulenza gratuita!

Come Trovarci

Via E. Pazzi, 111 - 48121 Ravenna RA Italia